Smartflower, il Nuovo Accumulo Fotovoltaico da Giardino

smartflower 2

Smartflower è il nuovissimo e rivoluzionario fiore fotovoltaico che risolverà per sempre il problema di coprire il tuo fabbisogno elettrico domestico e della tua pompa di calore…e tra poco ti spiegherò il perchè.

Abbiamo selezionato questo prodotto unico nel suo genere, perchè risolve brillantemente alcune delle problematiche indiscutibili degli impianti fotovoltaici da tetto tradizionali.

1- produce il 40% in più di un impianto a pannelli sul tetto.

 

autoconsumo

Grazie all’inseguimento solare lo Smartflower si comporta esattamente come un girasole, si sveglia al mattino e dispiega tutti i suoi petali solari nella posizione ottimale per captare i preziosi raggi del sole mattutini, proseguendo cosi ad inseguire il sole per tutto il giorno sino all’ultimo raggio disponibile del tramonto. Questo comportamento permette di ottenere un angolazione ottimale in tutte le fasi della giornata sia d’estate che d’inverno garantendo una produzione quasi doppia rispetto ad un fotovoltaico tradizionale. Quando il sole tramonta definitivamente si ripiega su se stesso ripulendo automaticamente i propri petali fotovoltaici monocristallini ad alto rendimento, in modo da preparare in modo efficiente il risveglio e la captazione solare del giorno seguente.

2- Aumenta la percentuale di autoconsumo diretto sino al 60% senza batterie di accumulo.

GRAFICO SMART FLOWER

Oltre ad aumentare la produzione di energia, l’inseguimento solare permette anche di produrre costantemente grossi quantitativi di elettricità dalle prime ore del mattino sino alla sera. Questo fa si che sin dalle 8 di mattina si abbiano a disposizione 2kwh di produzione, rimanendo costante sino alle 8/9 di sera d’estate.

Ne consegue una percentuale di autoconsumo notevolmente superiore rispetto alla media, perchè è proprio al mattino e alla sera che l’abitazione consuma più energia elettrica.

3- Si abbina perfettamente alla pompa di calore per riscaldamento

smartflower_Mountains_August15

Lo smartflower POP è in grado di produrre 4.000kwh all’anno, esattamente la quantità di energia elettrica di cui ha bisogno una pompa di calore per riscaldamento per riscaldare e produrre acqua calda tutto l’anno. Come puoi vedere nell’ articolo “3 errori da evitare per le pompe di calore- seconda parte”  abbiamo messo a punto un sistema innovativo per sfruttare tutta la potenza della termopompa durante il giorno, proprio quando il fotovoltaico è in produzione.

Il fiore fotovoltaico “Smartflower” in abbinamento alle termopopmpe professionali di azzera le bollette ti garantiranno un eccellenza assoluta in termini di affidabilità e copertura energetica della tua abitazione.

 

4-Si adatta perfettamente ad un impianto fotovoltaico esistente

show room

Aumentare la potenza dell’impianto fotovoltaico tradizionale quando si decide di installare una termopompa per il riscaldamento, è diventata un’esigenza obbligata per tantissimi possessori di impianti fotovoltaici a tetto. 

Infatti installando pompe di calore per il riscaldamento l’energia di un tradizionale impianto da 3/4 kw non basta più, perchè si trasferisce tutto il carico energetico di riscaldamento e acqua calda sull’elettricità e quindi si rende obbligatoria un integrazione di potenza.

Ci sono parecchi impianti che godono ancora del conto energia (incentivo alla produzione per 20 anni) e cercare di modificare il campo solare a tetto esistente rischierebbe di far saltare tutto l’incentivo rimanente, con una perdita economica notevole, inoltre nella maggior parte dei casi ci si ritrova senza più disponibilità sul tetto.

Grazie allo Smartflower, che non necessita di permessi e paesaggistiche per essere posato in giardino, si può integrare agevolmente tutta la potenza elettrica di cui queste termopompe necessitano, risolvendo agevolmente il problema, integrando con una soluzione di prestigio il proprio giardino e  senza intaccare la continuità dell’impianto esistente sul tetto.

 

5- Smartflower è già predisposto per le batterie al litio

smartflower-POP-e-Car

Essendo un fotovoltaico di ultima generazione e made in Austria, il sistema è già predisposto per le batterie di accumulo, che ti garantiscono di immagazzinare energia elettrica durante il giorno per riutilizzarla poi di notte e nei giorni seguenti in caso di brutto tempo. 

 

6- piace alle donne!

Smartflower-Pop-All-In-One-Solar-System-4

In fatto di gusto, design ed estetica il mondo femminile non transige! Sopratutto quando si parla della propria casa. Il fatto di abbinare prestazioni eccezionali ad un design accattivante e di prestigio rende questo fiore fotovoltaico un must per le soluzioni residenziali di alto livello.

Intendiamoci, è chiaro che se ben installati anche i pannelli tradizionali non sono poi cosi male, ma avere un dispositivo in giardino posizionato in un luogo poco utilizzato, senza deturpare strutture moderne, vi permetterà di risolvere tutti i problemi con il gentil sesso e gli architetti…

 

7- Garantito 25 anni, autopulente, anti surriscaldamento e trasportabile in caso di trasloco.

smart flower neve

la produzione viene garantita 25 anni , l’impianto si auto pulisce ogni giorno grazie alle spazzole montate tra un petalo e l’altro, in questo modo anche in caso di nevicate abbondanti si potrà ottenere la massima produzione e la massima efficienza.

Smartflower è completamente aerato in modo naturale, a differenza degli impianti a tetto che subiscono la radiazione solare diretta e indiretta delle tegole sottostanti, raggiungendo temperature proibitive sopratutto d’estate, pregiudicando la produzione proprio dove l’impianto dovrebbe rendere di più.

Inoltre in caso di trasloco, sarà facilissimo smontare il fiore, caricarlo su un camioncino e portarselo nella nuova casa…

 

 

Guarda il DEPLIANT

 

 

About The Author

Fabio

Da 15 anni lavoro come tecnico-installatore nel settore termo-idraulico e da 5 anni mi sono appassionato e specializzato nel campo delle pompe di calore di ultima generazione e degli impianti di riscaldamento NO GAS.

67 Comments

  • Stefano Vescovi

    Reply Reply 20 marzo 2016

    Mi piacerebbe sapere qualcosa in più su questo prodotto, come funziona ecc.
    Grazie Vescovi Stefano

    • Fabio

      Reply Reply 20 marzo 2016

      ok stefano ti allego via mail le broschure e info economiche

      Fabio

      • Ferdinando

        Reply Reply 18 febbraio 2017

        Ciao fabio vorrei visionare la brochure per informazioni economiche e tecniche. Grazie mille

        • Fabio

          Reply Reply 18 febbraio 2017

          ok Ferdinando, è un sistemino da circa 20.000€ chiavi in mano compreso di basamento di in cemento, se invece esiste già una base strutturata e abbastanza solida per imbullonarlo allora si possono risparmiare anche 1.500€.

          allego privatamente broschure.

      • Massimo

        Reply Reply 14 agosto 2017

        Ciao vorrei sapere di più sul profitto ed i costi……. grazie!

        • Fabio

          Reply Reply 15 agosto 2017

          Ciao Massimo, è quasi tutto elencato e spiegato nei commenti sotto l’articolo, dagli un occhiata e fammi sapere se hai qualche domanda specifica che non è già stata spiegata nelle risposte.

          Fabio

    • Paolo

      Reply Reply 26 febbraio 2017

      Mi puoi far avere un catalogo e i prezzi.. grazie

      • Fabio

        Reply Reply 26 febbraio 2017

        ok Paolo

  • Patrizia

    Reply Reply 23 marzo 2016

    Buon giorno, vorrei ulteriori informazioni
    Specifiche tecniche del sistema, costo ed eventuali agevolazioni fiscali

    Grazie

    Patrizia

    • Fabio

      Reply Reply 23 marzo 2016

      Buongiorno Patrizia, ti giro tutto via mail.

  • Ivo

    Reply Reply 25 marzo 2016

    Buongiorno potrei avere la documentazione e prezzi grazie

    • Fabio

      Reply Reply 25 marzo 2016

      Buongiorno a te, ti mando subito tutto via mail

  • Roberto

    Reply Reply 26 marzo 2016

    Ci vogliono permessi speciali ?

    • Fabio

      Reply Reply 27 marzo 2016

      no, bastano le solite autorizzazioni del fotovoltaico

  • Roberto

    Reply Reply 26 marzo 2016

    Quale sono I costi ?

    • Fabio

      Reply Reply 27 marzo 2016

      i costi sono variabili, dipendono da tanti fattori, ad esempio il luogo d’installazione, il trasporto, l’accessibilità di un braccio meccanico per posarlo, il tipi di basamento edile su cui ancorarlo…diciamo che siamo intorno a 19.000€ poi ovviamente se ne può parlare.

      • Gilda

        Reply Reply 20 febbraio 2017

        Quindi ci vogliono 15 anni per ammortizzare le spese…aeh vvghh

        • Fabio

          Reply Reply 21 febbraio 2017

          bè 15 anni è un pò esagerato, sicuramente non è un apparecchio che va visto solo dal punto di vista di rientro economico, è innanzitutto un elemento di design e di altissimi contenuti tecnologici in ambito energia rinnovabile.

          una stima realistica di ammortamento totale in ambito residenziale si aggira sui 8/10 anni in base anche ai consumi domestici.

  • Roberto

    Reply Reply 26 marzo 2016

    Quanti kw puo sostituire ?

    • Fabio

      Reply Reply 27 marzo 2016

      equivale ad un impianto statico da 4 kw di picco , può arrivare a produrre anche 5.000kwh all anno

  • fabiano

    Reply Reply 27 marzo 2016

    Buon giorno Fabio.
    Se possibile mi piacerebbe avere più informazione tecniche e un listino per installatori.
    grazie
    Fabiano Bertuzzo
    Elettrotecnica F.M. Snc

    • Fabio

      Reply Reply 27 marzo 2016

      Buongiorno Fabiano, fammi sapere di che zona sei, perchè il prodotto è affidato in esclusiva territoriale, ma qualora fossi interessato ad averlo anche tu in esclusiva per la tua zona possiamo fare una chiacchierata senza impegno, scrivimi a fabio.franzoni@dea-eng.com lasciandomi i tuoi riferimenti telefonici e la tua descrizione aziendale e di interessi.

      fabio

  • Gianpaolo

    Reply Reply 22 maggio 2016

    Buonasera, vorrei sapere se il sistema si può installare su tetto a terrazza. Grazie

    • Fabio

      Reply Reply 26 maggio 2016

      Salve Gianpaolo, l’apparecchio in sè pesa 800kg e necessita di mezzi a gru per essere posizionato, nulla è impossibile, le installazioni su terrazzi e su tetto sono ammesse, rimane da capire il costo strutturale di rinforzo per eseguire la posa e il funzionamento in sicurezza.
      personalmente sconsiglio queste applicazioni, lo smart flower è un sistema a terra che si integra perfettamente con gli spazi verdi.

      ovviamente se il terrazzo è idoneo e la logistica e favorevole potrebbe essere una buona idea.

      fabio

  • giuliano

    Reply Reply 18 ottobre 2016

    vorrei fare i miei complimenti a fabio per la professionalità e correttezza manifestata nel suo lavoro…oggi doti mancanti purtroppo….per chi puo’si affidi a lui…. salve

  • ROBERTO CAIRO

    Reply Reply 13 novembre 2016

    Buongiorno,
    Mi piacerebbe conoscere caratteristiche tecniche e costi del flower

    • Fabio

      Reply Reply 13 novembre 2016

      Ciao roberto, il costo è scritto in fondo all articolo, cioè 20.000€ chiavi in mano, con basamento e montaggio.

      Per le caratteristiche ti mando tutto via mail

  • Valter

    Reply Reply 16 dicembre 2016

    Buongiorno, gentilmente qualche info e broschure anche a me, grazie.

    • Fabio

      Reply Reply 22 dicembre 2016

      ok spedito via mail broschure e prezzo. se interessato seriamente ci possiamo sentire

  • Vittorio

    Reply Reply 20 dicembre 2016

    Mi piacerebbe conoscere caratteristiche tecniche e ingombri

    • Fabio

      Reply Reply 22 dicembre 2016

      ok provvedo a mandarti broschure via mail

  • Paolo

    Reply Reply 18 gennaio 2017

    potrei avere caratteristiche tecniche, documentazione e listino?
    grazie

    • Fabio

      Reply Reply 18 gennaio 2017

      Ciao Paolo, ti invio un po di documentazione via mail, il prezzo tendenzialmente 20.000 chiavi in mano con basamento, trasporti e pratiche varie…iva compresa 10%

      occhio se sei in paesaggistica o vincolo ambientale perche le sovraintendenze non lo vedono di buon occhio…sai com’è la solita ottusità italiana..

      Fabio

  • davide d'agati

    Reply Reply 20 gennaio 2017

    buongiorno,
    volevo chiedere informazioni tecniche e prezzi da poter dare ad un ns cliente a cui dobbiamo inglobare ad un ns preventivo di impianto elettrico.
    3 Kw + accumulo
    grazie davide

    • Fabio

      Reply Reply 22 gennaio 2017

      Ciao Davide. il prezzo varia da 18.000 a 20.000€ iva inclusa chiavi in mano e installato, poi chiaramente bisogna sempre vedere la situazione nello specifico.

      per documentazione ti mando una mail

      fabio

  • Ing Rolandi Claudio

    Reply Reply 26 gennaio 2017

    buona sera ,oggi pomeriggio un mio carissimo conoscente di famiglia mi ha chiesto di interessarmi in merito all’impianto sunflower da inserire nella legge 10,ed eventualmente prevederne la installazione valutando costi benefici.
    Sa darmi dei chiarimenti tecnici e resa/costi? fino a quanti KW arrivano per impianto?
    mi potrebbe inviare i dati sulla mia mail personale per cortesia, dato che il lavoro,eventualmente non sarà svolto dalla nostra società.

    • Fabio

      Reply Reply 26 gennaio 2017

      Buonasera, fra poco le giro le schede tecniche del prodotto nella mail privata.

      Allora per quanto riguarda chiarimenti tecnici su costi benefici siamo molto lontani dal rapporto positivo di convenienza di un fotovoltaico tradizionale installato a tetto. Questo è principalmente un sistema di design e prestigio che alotre ad essere molto bello produce anche buone quantità di corrente in modo intelligente.

      la proporzione economica è nettamente perdente perchè ogni smart flower è un 2,31kw di picco e può produrre dai 4.000 ai 5.000 kwh anno( a seconda della zona in cui siamo), quindi in rapporto ad un impianto da 4kw tradizionale installato a tetto che può costare circa 8.000€ il fiorellone costa quasi 2 volte e mezza ovvero 20.000€.

      Dalla sua ha un grosso vantaggio che la produzione di energia(circa 1,5kwh) è costante dalla mattina alla sera e in questo modo si aumenta del 50% la percentuale di autoconsumo.

      Fabio

  • Maurizio Loi

    Reply Reply 13 febbraio 2017

    Buongiorno, vorrei ricevere tutte le informazioni, tecniche ed economiche (ed i suggerimenti), per un impianto da andare ad installare in una villa privata, con attuale contatore da 4,5 kw Enel.

    Grazie,
    Maurizio.

  • Gigi Cossu

    Reply Reply 15 febbraio 2017

    salve potrei avere una brochure con tutti i dati tecnici?io vivo in Sardegna e da noi (Gallura)c’è quasi sempre vento,come si può ovviare a questo problema?ciao grazie.

    • Fabio

      Reply Reply 15 febbraio 2017

      Buonasera, per il vento il sistema ha due protezioni attive, sopra i 50km/h si mette in posizione di protezione quindi parallelo al terreno, sopra i 64km/h si chiude.

      in linea di massima non dovrebbe avere problemi, esistono gia realizzazioni in sardegna.

      fabio

  • Marco

    Reply Reply 15 febbraio 2017

    Buona sera,
    Devo realizzare una nuova struttura e sarei interessato a valutare questi pannelli, può mandarmi maggiori informazioni per favore?
    Grazie mille

  • Franco

    Reply Reply 16 febbraio 2017

    Salve, se possibile avere ulteriori informazioni circa il costo. Non avendo attualmente nessun impianto fotovoltaico installato, anche info su inverter o altro materiale necessario al suo funzionamento. Oltre eventuali agevolazioni fiscali. Grazie

    • Fabio

      Reply Reply 16 febbraio 2017

      Ciao Franco, mediamente il costo chiavi in mano è 18-20.000€ montato e collegato, chiaramente rimane da valutare la logistica di posizionamento e movimentazione, l’apparecchio pesa 800kg, nei 20.000€ è compresa anche la base in cemento.

      l’inverter è un normalissimo 2,5kw sma o altra marca paritetica, quello si può definire in un secondo momento.

      non servono altri materiali è quasi plug and play, in un giorno si può mettere in funzione(allaccio enel permettendo)

      la detrazione fiscale è 50% in dieci anni

  • Laura Marini

    Reply Reply 20 febbraio 2017

    Buongiorno è possibile avere brochure con i prezzi.
    Laura

    • Fabio

      Reply Reply 21 febbraio 2017

      I prezzi sono elencati nei commenti precedenti.allego brochure

  • Domenico Carbone

    Reply Reply 21 febbraio 2017

    Buongiorno sto valutando l’installazione di un
    Impianto fotovoltaico sul tetto di casa ed avendo
    a disposizione anche uno spazio verde vorrei
    conoscere meglio il sistema sunflower (spazio
    necessario ed ingombri); mi sembra una buona
    alternativa. Mi invia della documentazione in
    merito. Grazie e saluti Domenico

    • Fabio

      Reply Reply 21 febbraio 2017

      Buongiorno Domenico, allego broscure.

  • Giovanni Recine

    Reply Reply 21 febbraio 2017

    prezzo e kw??

    • Fabio

      Reply Reply 21 febbraio 2017

      ciao Giovanni, è tutto scritto nei commenti sotto l’articolo, da 18 a 20.000€ montato, è un 2,31 di picco che può produrre sino a 5.000kwh all anno.

  • Roberto

    Reply Reply 22 febbraio 2017

    Buongiorno.
    Sistema interessate e decisamente bello.
    Da tempo cerco (senza successo) soluzioni per proprietà vincolata belle arti inglobata da città e dentro area con anche vincolo paesaggistico.
    Esistono precedenti di installazioni in zone vincolate?
    Grazie.

    • Fabio

      Reply Reply 24 febbraio 2017

      Ciao Roberto, sicuramente è molto bello, l’unica pecca è il costo e qualche noia sulla meccanica, richiede manutenzione regolare.

      Ci sono precedenti, ad esempio è l’unico sistema ammesso nelle ville venete che hanno vincoli altissimi, è comunque da considerare che essendo impianti a terra in caso di paesaggistica vengono penalizzati.

      Poi abbiamo anche la piaga delle sovraintendenze regionali che giudicano senza criterio.
      Capita spesso di spendere dei soldi per pratiche paesaggistiche con frequenti esiti negativi.

  • MARIA DI PAOLANTONIO

    Reply Reply 27 febbraio 2017

    Posso avere anch io documentazione informativa… grazie..

    • Fabio

      Reply Reply 27 febbraio 2017

      ok

  • Angelo

    Reply Reply 28 febbraio 2017

    Vorrei avere brochure e listino. Potrei avere info sul prezzo per la sola fornitura dei materiali (esclusi trasporto montaggio e/o installazione?)

    • Fabio

      Reply Reply 28 febbraio 2017

      Ciao Angelo, per la brochure compila il form in fondo a questo link e la potrai scaricare https://www.azzeralebollette.com/smartflower/

      per la fornitura ci dobbiamo sentire, lascia i tuoi riferimenti e ti ricontatteremo.

      Fabio

  • Massimiliano

    Reply Reply 3 marzo 2017

    Posso avere anch’io la brochure? Grazie

  • Stefano

    Reply Reply 13 marzo 2017

    Buon giorno, vorrei ulteriori informazioni, in particolre le specifiche tecniche, l’ingombro, il costo ed eventuali agevolazioni fiscali

    Grazie !

    Stefano

    • Fabio

      Reply Reply 15 marzo 2017

      Buongiorno Stefano, in fondo all’articolo dello smart flower su https://www.azzeralebollette.com trovera il modulo da compilare per scaricare tutte le informazioni che mi sta chiedendo

  • Roberto

    Reply Reply 8 maggio 2017

    Buona sera, vorrei sapere il costo del Vs. Smartflower con e senza batterie, e se installandolo si ha l’incentivo statale.
    Grazie

    • Fabio

      Reply Reply 9 maggio 2017

      Ciao Roberto, quello con le batterie scartalo a priori, quando si parla di fotovoltaico, almeno nei prossimi 2 anni, installare le batterie è come tirare soldi nel cesso.

      se invece rimani su quello senza batterie devi sapere che il giocattolino costa 20.000 montato(basamento in cemento incluso) e produce 4.500kwh anno(dipende dall’annata).

      ti dico che è veramente molto bello e sicuramente sarà un elemento di prestigio per la tua villa, scordati la convenienza economica, costa il triplo di un impianto a tetto e qualche costo di manutenzione nel tempo lo devi mettere in conto.

      l’incentivo statale è il solito 50% in 10 anni come su tutti i fotovoltaici

      Fabio

  • Fabio

    Reply Reply 30 giugno 2017

    Salve, ho provato a fare due calcoli. Considerando una spesa attuale di 0,19 cent/kWh moltiplicata per 4000 kwh (produzione media della smartflower) viene 760€ l’anno risparmiati. Calcolando un tempo di ammortamento di 20 anni viene 15000 euro di risparmio. Considerando che comunque le spese fisse del contatore non vengono eliminate, perché il prodotto in questione non consente la totale indipendenza energetica, e che per massimizzare la produzione bisognerebbe associare una batteria di accumulo con prezzo che varia dai 4000 ai 6000 euro, non basterebbero 25 anni per ammortizzare il costo dello smartflower. Qualcuno mi corregga se sbaglio.

    • Fabio

      Reply Reply 2 luglio 2017

      Ciao Fabio, innanzitutto lo Smartflower è principalmente un elemento di design e prestigio, rivolto a quelle persone che hanno disponibilità di spazio e non vogliono installare pannelli tradizionali a tetto.

      Se lo guardiamo dal punto di vista meramente economico non è lontanamente paragonabile ad un impianto tradizionale, sia per costi che per spese di gestione.

      in media costa il triplo di un impianto a tetto (un 3kw costa 7.000€ contro i 20.000 dello smartflower)

      detto questo è giusto capire anche in quanto tempo si rientra mediamente dall’investimento, lasciamo perdere la batteria che ad oggi è un pessimo investimento perchè con lo scambio sul posto usiamo la rete come batteria.

      mediamente i tuoi calcoli sul risparmio sono esatti, come dici tu si risparmiano 800€ anno(dipende molto dall’annata e dal sito d’installazione, il costo è 20.000€ installato e considerando la detrazione fiscale 50% in 10 anni il costo vivo è 10.000€, di questi con 800€ anno di risparmio ci vogliono 13 anni per rientrare al 100% della spesa e forse anche 14 considerando un pò di costi di manutenzione( ti ricordo che al contrario di un impianto statico a tetto, questo è un impianto dinamico esterno e richiede costi di controlli e riparazioni nel tempo, circa 150€ anno di media)

      Concludo ripetendo che questo sistema è rivolto a clientela di prestigio che cerca prima di tutto soluzioni di design…se dovete fare i conti per capire quando rientrate dall’investimento vuol dire che non ce lo si può permettere.

      Fabio

  • Gaetano Tanzillo

    Reply Reply 19 settembre 2017

    il costo di fornitura di un solo petalo di ricambio?

    • Fabio

      Reply Reply 19 settembre 2017

      pezzi di ricambio sono in carico al distributore nazionale, scriva direttamente al sito ufficiale smartflower

  • Nella

    Reply Reply 25 settembre 2017

    Buongiorno sarei interessata potete mandarmi documenti e costi sulla mia mail? Grazie mille!

    • Fabio

      Reply Reply 26 settembre 2017

      Buongiorno, in fondo all’articolo c’è u tasto bello grosso con scritto “GUARDA IL DEPLIANT” li troverai sia informazioni tecniche che il prezzo.

Leave A Response

* Denotes Required Field